Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Archivi

3 gennaio 2010 7 03 /01 /gennaio /2010 06:07
monsters

Non riesco a cacciare i mostri che abitano nella mia testa.
Appena chiudo gli occhi inizia il film in cui li vedo tutti, uno per uno.
Dicono e fanno tutto ciò che io non vorrei sentire ne vedere.
Lo so, al mondo non sono tutti cattivi ma...i cattivi sono tanti...i mostri sono tutti cattivi.
Ogni giorno ne incontri almeno uno che ti morde e ti trasforma sempre più a sua immagine e somiglianza fino a quando, inaspettatamente, scopri che il cattivo sei tu, forse il mostro che abita nella testa di qualcuno che è come eri tu nel passato...
E' un circolo vizioso...
E' un gioco a cui difficilmente riuscirai a sottrarti...
...io non ci riesco...
Ci provo ma ho la sensazione di remare contro corrente.
Mi agito, sudo, lotto, non mollo, grido, stringo i denti ma sono sempre fermo. No. Forse sono arretrato di qualche metro.
Loro, i mostri, sanno come si gioca e si divertono a partecipare, a gareggiare, a vincere.
Io no, costretto in un ruolo che mi va stretto e che non vorrei.
I mostri di notte dormono serenamente, sognano.
I mostri di giorno hanno una vita, fanno progetti, mettono su famiglia e sfornano nuovi mostri.
Mi mancano i mostri di quando ero bambino...quelli innoqui, ho aspettato tanto il momento della crescita per non vederli più ma non sono andati via, sono solo cambiati, in peggio.
I vecchi mostri innoqui sono stati sostituiti dai nuovi cattivi che non rimangono nasconti nel buio o sotto il letto o immobili dentro ai giocattoli...
noooo...
...questi escono allo scoperto...
Camminano, guidano, fanno la spesa e vanno in posta.
Li vedi ovunque...qualche volta li trovi nella cassetta delle lettere, nelle e-mail...
La TV è il loro zoo...
Ne sono pieni i condomini e le villette, i campeggi, gli alberghi ed i villaggi turistici, le strade, i marciapiedi e gli uffici, i centri commerciali e gli outlet...
Non ci libereremo mai dei mostri ma...
Quando li incontriamo possiamo schivarli se siamo veloci o truccarli se abbiamo fantasia, magari cambiare loro sesso o addobbarli come se fossero di un'altra epoca.
Potremo ridicolizzarli e forse, se saremo fortunati, perderanno la loro importanza, la loro cattiveria, altrimenti, se non riusciremo a combatterli, potremo farceli amici...con la consapevolezza di aver perso e di aver accettato la nostra trasformazione...

Condividi post
Repost0

commenti